OrchestrAcademy
AYSO tour 2022
La tournèe estiva di AYSO tra Vienna e l'Italia

AYSO trionfa al Musikverein di Vienna, prima classificata
tra le orchestre sinfoniche giovanili al concorso internazionale “Summa cum
Laude”

L’Apulian Youth Symphony
Orchestra, diretta dal M° Teresa Satalino, trionfa al prestigioso Concorso
Internazionale “Summa cum Laude”,
conquistando la giuria internazionale e
vincendo il primo premio della categoria Orchestre Sinfoniche Giovanili. Il
contest si è svolto dal 1^ al 6 luglio a Vienna presso il Musikverein,
prestigiosa sala da concerti dove si tiene ogni anno il concerto di Capodanno.
I giovani musicisti di AYSO sono stati ambasciatori della Puglia e dell’Italia
in un evento di portata internazionale e all’insegna dell’eccellenza artistica,
che ha visto la partecipazione di orchestre, cori, ensembles provenienti da
tutto il mondo, in competizione tra loro, ma uniti dal linguaggio universale
della musica.

Orgoglio tutto italiano AYSO,
unica orchestra italiana a concorrere nella sua categoria, ha convinto i membri
della giuria composta da musicisti e direttori di fama internazionale, i quali
non solo hanno conferito il massimo riconoscimento, ma ne hanno lodato anche la
scelta del repertorio e la qualità dell’esecuzione sbaragliando la concorrenza.
Questo straordinario successo è da attribuire all’eccellente lavoro di squadra
di tutti i componenti dell’orchestra, della vulcanica Direttrice artistica
Teresa Satalino, che ha a lungo curato ogni minimo dettaglio della preparazione
di questo concorso, della segreteria artistica affidata ad Emanuele Urso, e di
tutti i coach di sezione, prime parti delle più importanti orchestre italiane
ed europee.









Il successo viennese è il
risultato di un progetto di alta formazione e di crescita costante della
giovane Orchestra pugliese che Regione Puglia sta convintamente sostenendo,
anche mettendo a disposizione il Kursaal Santalucia - Casa delle Arti e dei
Suoni, in cui AYSO ha potuto sviluppare il suo percorso, attraverso prove e
concerti aperti gratuitamente al pubblico.

“In questo tour mi sento un po’
come uno chef che abbia il grande privilegio di armonizzare ingredienti
preziosi – racconta il Direttore artistico Teresa Satalino –. I musicisti di
AYSO sono gioielli della nostra comunità, ragazzi capaci di sorprendere e di
mettersi in gioco fino in fondo. Il fine principale di questa operazione di
OrchestrAcademy è la loro formazione musicale e umana basata su principi nobili
come merito e qualità. Il primo posto al Festival Internazionale ‘Summa cum
Laude’ dà il giusto riconoscimento agli anni di lavoro e di sacrifici di tutta
la grande squadra di AYSO che ho l’onore di guidare: i musicisti, i coach, i
collaboratori, le famiglie. Saliti sul palco del Musikverein abbiamo costituito
un cerchio magico: attraverso gesti, sguardi e respiri abbiamo sintetizzato in
quel momento ore e ore di lavoro individuale e condiviso in funzione di un
obiettivo comune come in una società ideale."

Nei giorni viennesi AYSO ha avuto anche l'onore di concludere l'evento organizzato a Vienna dal Dipartimento Sviluppo Economico della Regione Puglia in collaborazione con l'Ambasciata italiana e l'Istituto Italiano di Cultura per promuovere la Smart Specialization Strategy della Regione Puglia e l'innovazione nel settore dell'Aerospazio.

La tourneé si è conclusa in Italia facendo tappa a Monza e infine all'Arena del Teatro Sociale di Como per il Festival Como Città Classica della Musica, con un concerto vibrante di colori e di emozioni di AYSO accompagnata dal violino solista di Davide Alogna.


Ecco l'esibizione di AYSO al Gala Winners Concert al Musikverein di Vienna




Gallery